Gianni Favero, sul blog che aggiorna all´interno del suo sito Roncade.it, ha recentemente ricordato un fatto che lo aveva toccato direttamente quando era cronista di giudiziaria per l´emittente televisiva locale Antenna 3 Nordest. L´allora neo editore della stessa emittente, Giorgio Panto, ora vero e proprio Berluschino del Nordest, era stato rinviato a giudizio perché qualche mese prima lo stesso avrebbe gonfiato di botte la ex moglie. L’accusa, quindi, era di lesioni personali. Per il cronista trevigiano si aprirono evidenti problemi deontologici, che lo stesso Favero racconta nello stesso blog.
A Londra in queste ore succede qualcosa di simile. Ma sul banco degli imputati non c´é un corpulento editore, bensí un´elegante giornalista. Anzi, un pó di piú. Parliamo Rebekah Wade, direttrice del famoso quotidiano inglese The Sun, accusata di aver picchiato il marito, l´attore Ross Kemp. Sono curioso di vedere come i ficcanaso cronisti del famoso tabloid inglese affronteranno il caso che sta giá facendo il giro del mondo, con richiamo anche sull´americano Drudge Report.

Aggiornamento del 4 novembre Controllando l´edizione on line del Sun oggi la notizia viene data, anche se “morbida” e tutta puntata sulla vittima “famosa”. Molto piú defilato il ruolo di Rebekah Wade. Ma per dare un´opinione piú precisa bisognerebbe leggere l´edizione cartacea del famoso quotidiano inglese.

Annunci