Con il ponte dell´Immacolata Cortina d´Ampezzo torna a ripopolarsi di Vip e gente chic. Imprenditori, persone di spettacolo e appartenenti vari al cosiddetto “bel mondo” (ma perché il loro mondo é piú bello del nostro? Io mi diverto meglio senza tutti i loro soldi in tasca… ) che saliranno a festeggiare il Natale nella “perla” delle Dolomiti.
Non sono soltanto “bella gente”, ma di questi tempi sono soprattuto “brava gente”. Tanto brava da essersi messi in rivolta contro il progetto della nuova tangenziale, che ridisegnerá completamente il volto di Cortina.
Ma guarda un po´, le nostre signore-copertina e i nostri mister finanza si scoprono tutto ad un tratto ambientalisti, fatalitá proprio alla vigilia delle loro vacanze. Si fosse tornato a parlare della tangenziale a marzo 2006 ok ma adesso, a dicembre, no, no e ancora no.
A protestare ci sono giá i poveri piemontesi contro la Tav, ora ci si mettono pure i sanbabilini a doversi travestire da sanpietrini (ma pur sempre chic) e lottare contro la strada che metterá a repentaglio il futuro del maso dell´imprenditore Caio o della maison del conte Tizio.
State tranquilli miei signori, la Befana tutte le feste si porta via, e a volte si porta via pure le proteste.

Annunci