L´andamento della campagna elettorale, come prevedibile, mi delude e mi allontana dalla prossima sfida elettorale. Rimango fermamente convinto delle mie idee (sbirciate pure le pagine di questo blog e troverete molti spunti in proposito), ma i punti neri sono ben evidenti sia sul fronte moderato, sia su quello del centrosinistra.
Oggi Berlusconi ha scoperto le sue carte, ha detto chiaro e tondo che il candidato della Casa delle Libertá é lui e soltanto lui (e credere a fughe in avanti di Fini o Casini era soltanto fantapolitica), e con la presentazione del programma della Cdl si puó capire qualcosa in piú rispetto alla mera propaganda politica.
Grazie al sito del Corriere della Sera vi segnalo il programma della Casa delle Libertá, e quello dell´Unione, in modo tale da rendere a tutti noi le idee un pó piú chiare.

Annunci