Domenica 29 gennaio ricorrono quindici anni dall´assassinio di Sandra Casagrande, la pasticcera di Roncade (Treviso) pugnalata 22 volte nel suo negozio.
In quindici anni nulla é accaduto per garantire alla giustizia l´autore di un cosí estremo atto criminoso. Gli inquirenti, dal 1991 ad oggi, non sono giunti a nessuna soluzione.
Questo post lo dedico a Sandra, e a quanti – uomini, donne o bambini – sono morti senza un perché, senza una spiegazione. Soprattutto senza che nessuno di noi sappia la veritá e il nome di chi ha ammazzato impunemente cosí tante persone.

Annunci