Siamo al giro di boa. Natale é passato, manca ancora Capodanno e la Befana, e poi l´incubo delle feste di fine anno si dissolverá nel nulla.
Secondo gli osservatori economici i consumi per regali e vacanze sono calati del 15 per cento circa, mentre secondo la Coldiretti le spese per pranzi e cenoni sono invece aumentati del 3,7 per cento a vantaggio di prodotti tipici (salumi, lenticchie, spumanti, panettoni e pandori).
Radio Quaqquaraquá segnala invece un Della Valle sempre piú triste e sempre piú arrabbiato con Berlusconi. Ma un motivo c´é sempre: le sue famose scarpe Tod´s prima del passaggio all´Euro costavano 280 mila lire, adesso, a quattro anni di distanza, le possiamo acquistare a 240 euro. Fate il conto un po´ voi. Ma per fortuna Della Valle é democratico e benevolo verso noi poveracci, e non ha ritoccato il prezzo delle scarpe alla “precisione”, e cioé direttamente a 280 euro…

Annunci