In quel di Stoccarda si tira un sospiro di sollievo, la notizia attesa da tempo si é concretizzata oggi: Mercedes (o, se vogliamo essere precisi, Daimler Chrysler) ha venduto la sua filiale americana Chrysler. Il nuovo proprietario è un fondo privato di investimenti, la Cerberus, che si sarebbe aggiudicato l’80,1% delle azioni della casa automobilistica americana 5,5 miliardi di euro.

Gli investitori tedeschi erano da tempo scoraggiati dalle perdite del colosso Usa, tanto che Daimler Chrysler aveva messo ufficialmente in vendita a febbraio la Chrysler dopo che l’unità americana aveva fatto registrare una perdita di quasi 1.5 miliardi di dollari nel 2006.

Tags Technorati

Annunci