Un terzo dei lavoratori che aggiornano un blog sarebbe a rischio di licenziamento per ciò che scrive online. Come “appuntato” anche su Block Notes a queste inchieste sinceramente non ci credo molto.

Annunci