Finalmente anche in Italia le cosiddette “firme” del giornalismo affrontano il tema dei blog. Oggi sul Corriere della Sera se ne occupa Gianni Riotta (vi rimando qui al pezzo in questione, rilanciando in questo modo anche le mie Scartoffie ;-) ), il quale afferma che la differenza tra new e old media emergerá sempre dai contenuti piú che dal tipo di mezzo che verrá utilizzato.
Non voglio addentrarmi in tematiche molto specifiche e legate a (ancora) pochi utenti e professionisti del settore. Mi preme sottolineare che quella che puó sembrare una banalitá (ovvero la peculiaritá dei contenuti per dare autorevolezza e pregio al mezzo utilizzato per veicolare il messaggio) resterá invece il tema caldo di tutte le discussioni attuali e future sui mezzi di comunicazioni, siano essi carta stampata, radio, televisione, blog.
Il giornale potrá anche sembrare old, ma quando saprá essere ricco di contenuti e temi originali e autorevoli esso splenderá sempre di luce attuale, anche di fronte a tanti blog che non fanno altro che riprendere news di altri giornali.

Annunci