Stando al blog della TV della Libertá (ovvero Michela Vittoria Brambilla, ovvero Silvio Berlusconi) é on line il sito ufficiale della nuova creatura politica del leader azzurro, ovvero Il Popolo della Libertá.

Ma in Rete si puó trovare anche Popolo della Libertá – che, pur senza i crismi dell´ufficialitá data da Brambilla & Co., é un sito ricco di spunti e argomenti ben articolati – mentre qualcuno ha giá messo le mani sui domini popolodelleliberta.it, popolodellaliberta.org e popolodellaliberta.net. Invece, all´indirizzo popolodelleliberta.eu risulta uno speranzoso “under construction”. Infine molto piú esplicito il messaggio rintracciabile a popolodelleliberta.net: chi vuole comprare il dominio invii una mail a questo fantomatico “presidente”.

libertanet.jpg

Complimenti, sono sempre piú convinto di come Internet sia la riproposizione speculare della nostra vita reale, anche quando si tratta di semplice cybersquatting. Manco un filino di chiarezza, manco sulla Rete.

Post Scriptum

Andando qui potete verificare l´esistenza o meno dei domini, e da chi sono stati registrati. Molti di quelli sopra elencati risultano registrato da Piero Tatafiore, membro della segreteria nazionale dei Circoli del Buon Governo che, attenzione, non sono i Circoli della Libertá della Brambilla, bensí quelli fondati e guidati da Marcello Dell´Utri. Ovvero é come dire cane e gatto, quindi, anche in semplici termini di propoganda politica su Internet.

Tags Technorati

Annunci