Cronaca nera. In provincia di Latina, nell´ambito di una perquisizione in una villetta per un sospetto giro di prostituzione, i carabinieri ritrovano il corpo di un uomo all´interno di un frigo congelatore. Ho seguito alcuni tigí nazionali, letto qualcosa su Internet: tutte notizie i cui risvolti (cause della morte, cosa ci faceva l´uomo in quell´abitazione, esisteva davvero un giro di prostituzione?) sono improntati alla cautela, dal momento che persino i primi risultati autoptici non hanno dato esiti sufficienti a chiarire le cause del decesso.

Per la Bild Zeitung invece il mistero era giá tutto chiaro ieri, al momento di chiudere il giornale da mandare oggi nei kiosk tedeschi: l´uomo era andato a consumare un rapporto mercenario in quella che effettivamente é una casa di appuntamenti, dopodiché si é sentito male, morendo di infarto (alla faccia dei medici legali italiani), e la maitresse avrebbe occultato il cadavere in freezer per non aver rogne con le forze dell´ordine. Tutto questo letto pari-pari oggi in ultima pagina del famoso giornale.

Ora, capisco che il giudizio puó essere alquanto azzardato: la Bild Zeitung é un quotidiano che notoriamente sguazza su notiziole tutte sesso-sangue-soldi, e sull´attendibilitá delle quali molte volte é meglio non scommetterci un cent. Ma rimane pur sempre il quotidiano piú diffuso della Germania, e un´agenzia di stampa avrá pur sempre catapultato la notizia ad uso e consumo dei media tedeschi.

Al di lá del “colore” e del ricamo apportato alla notizia, mi chiedo: quanto romanzate saranno certe notizie pubblicate dai giornali italiani, e provenienti dall´estero? Quante volte i cronisti di casa nostra ci hanno presi per il naso a proposito di servizi e notizie che poi sono andate a riempire le rubriche della Settimana Enigmistica “Strano ma vero”, e “Forse non tutti sanno che…”?

Tags Technorati

Annunci